Noleggio auto New York

Inserire città o codice aeroporto
Miglior prezzo garantito
Cancellazione gratuita
Il tuo partner dal 2004

Noleggio auto New York

  1. Home
  2. Noleggio auto New York

Il noleggio di un’auto a New York è comodo, veloce e semplicissimo tramite Noleggio-Auto.it. Presentiamo le opzioni più convenienti selezionate da una vasta gamma di autonoleggi disponibili in 125 Paesi e 17.000 località di tutto il mondo. Proponiamo un’auto a noleggio all inclusive a New York, al prezzo più basso e con il servizio migliore!

Informazioni su New York

Auto a noleggio New York
Auto a noleggio New York

La città delle città. La città che non dorme mai. La Grande Mela. Queste sono solo poche delle caratteristiche di New York e sono tutte assolutamente vere. Ma ci sono anche dei luoghi comuni che non hanno molto significato soprattutto per chi non c'è mai stato. E infatti una persona che è stata più volte a New York direbbe che nessun luogo comune è adatto a questa città. Questa città così versatile, dinamica, frenetica e frettolosa è il prodotto di persone provenienti da diverse culture che si sono stabilite qui. New York è un vero e proprio 'melting pot': è forse la città meno americana degli Stati Uniti. New York è New York!

Chi ci va per la prima volta, la città potrebbe sembrare familiare. Sarà perché abbiamo visto le sue strade e i suoi grattacieli così tante volte in televisione e nei film. Dopo la distruzione delle Torri Gemelle l'Empire State Building (con due terrazze panoramiche) è nuovamente l'edificio più alto della città. Questo fino a che il nuovo World Trade Center non sia pronto, perché infatti le torri saranno ancora più alte delle precedenti. Sul tetto del General Electric Building (Top of the Rock

Il grattacielo della General Electric è parte del Rockefeller Center, un complesso di edifici nel cuore di Manhattan. Il centro è formato da Rockefeller Plaza, dove c'è una grande statua di Prometeo e dove, alcune settimane prima di Natale, viene istallato e decorato un enorme albero di natale. Una delle attrazioni è il Radio City Music Hall, un salone di teatro e di concerti in stile Art Déco, precedentemente conosciuto come The Showplace of the Nation.

A proposito di spettacoli: a New York non ne mancano, anzi il contrario. Broadway è il cuore del teatro con la sua luminosa Times Square e le sue strade laterali (fuori Broadway), ma ci sono anche teatri nel resto della città. Broadway ha un suono magico, ma non tutto ciò che viene eseguito qui ha successo. Ci sono produzioni che hanno fallito completamente a Broadway, ma ci sono anche esempi di spettacoli che hanno iniziato in un teatro più piccolo in una strada laterale e che poi si sono eseguiti a Broadway. Per gli spettacoli più grandi e famosi conviene comprare il biglietto in anticipo. Per gli spettacoli meno popolari, o per gli spettacoli che ancora non sono stati 'scoperti', è possibile comprare i biglietti in uno dei box a Times Square.

A New York ci sono musei in abbondanza come per tutte le attrazioni della città: sarai te a scegliere cosa vedere. Solamente di arte moderna in città ci sono tre musei di fama mondiale: il Museo Guggenheim, il MoMa (Museo d'Arte Moderna, e il Museo Whitney d'Arte Americana. Il Museo Nazionale degli Indiani d'America è dedicato alla storia, ai rituali e agli usi del popolo originario d'America. Il Museo Americano di Storia Naturale è un fantastico museo di storia naturale, con l'ancora più spettacolare Rose Center for Earth and Space. Nel Museo della Città di New York opere d'arte, fotografie, modellini e costumi fanno rivivere la storia della città.

Un altro luogo d'interesse familiare a tutti: la Statua della Libertà. Ma è comunque diverso guardare la Statua della Libertà da vicino, piuttosto che su uno schermo televisivo. Per motivi di sicurezza, non si può più andare su fino alla corona della dama della libertà. E' possibile, tuttavia, recarsi dalla Statua della Libertà a Ellis Island, l'ex punto d'arrivo degli immigrati. A volte viene anche chiamata l'Isola delle Lacrime, dal momento che ad alcune persone, che vi erano approdate dopo un lungo viaggio, veniva negato l'accesso al paese dalle opportunità illimitate.

A New York si può fare shopping ovunque, ma la strada più bella per farlo è la Fifth Avenue. Qui troverai negozi degli stilisti più famosi. E' accessibile solamente per chi ha un grande budget a disposizione. Lo sapevi che a New York è anche possibile comprare vestiti di stilisti famosi con uno sconto elevato? Sì, al Century 21, che ha diversi negozi sparsi per la città. C'è un Century 21 a Ground Zero. South Street Seaport è un altro quartiere accogliente dove fare shopping, ma offre anche altro. Ci sono dei ristoranti eleganti da dove potrai godere di una fantastica vista sul Ponte di Brooklyn. Anche a Greenwich Village - a cui di solito ci si riferisce con The Village - ci sono dei bei negozi con oggetti spesso originali.

Central Park è il polmone verde di New York. C'è sempre qualcosa da fare in questo enorme parco urbano. Vuoi sapere cosa e dove? Vai al centro visitatori -The Dairy- presso l'entrata a sud-est. Qui, Oltre a comprare una mappa, potrai ottenere informazioni sugli eventi.

New York e dintorni

New York è una città enorme quindi è meglio che andarci preparati prima di farsi travolgere dal trambusto della città. Long Island, a est di New York, è fatta principalmente di sobborghi. Le spiagge si trovano sulla costa meridionale della penisola allungata. Non sono tranquille, perché è qui dove vanno milioni di residenti di New York e dei suoi dintorni. Ci sono spiagge e località balneari anche a sud della città, tra cui Atlantic City, il paradiso delle scommesse.

Se guidi a nord di Manhattan - usando il Ponte George Washington - ti ritrovi nella valle del fiume Hudson. Lungo le rive si trovano colline boscose e in autunno il festival del colore (che gli americani chiamano Estate Indiana) è incredibile. Potrai fare passeggiate di un'ora per i boschi con alcuni laghetti sparsi o un fiume dove le trote nuotano. Anche il villaggio artistico di Woodstock (sì, dal famoso festival pop del 1969) si trova a Catskills.

Ancora più a nord c'è Albany, la capitale dello stato di New York. Albany si trova sul punto d'unione del fiume Adson con il fiume Mohawk ed è stato fondata dagli Olandesi nel diciassettesimo secolo con il nome di Fort Orange. Questo amicizia storica viene celebrata ogni anno con il Festival dei Tulipani. Ogni venerdì del mese potrai andare gratuitamente a esibizioni, gallerie e concerti.

A New York non mancano posti dove soggiornare, ma ad esempio i prezzi degli alberghi a Manhattan sono alti. In alternativa, puoi prenotare un hotel nei quartieri New Jersey o Queens. Grazie a un eccellente trasporto pubblico da qui puoi raggiungere Manhattan in un batter d'occhio. New York è una città di affari e congressi e un'attrazione turistica importante. Quindi, meglio prenotare in anticipo.

Parcheggio

Sconsigliamo di guidare nel centro di New York. Il traffico è davvero intenso, ed è particolarmente difficile trovare parcheggio e le tariffe sono davvero elevate. Alcuni hotel offrono il parcheggio, ma normalmente a un costo addizionale. Tuttavia per le escursioni in giornate nelle vicinanze di New York l'auto a noleggio è il mezzo ideale.

Aeroporto

Il principale aeroporto di New York è l'aeroporto John F. Kennedy, a cui solitamente ci si riferisce come 'JFK'. E' raggiungibile con l'auto a noleggio mediante la super strada Van Wyck South e la Nassau. Per arrivare da Manhattan al JFK ci si possono impiegare tranquillamente due ore!

Le compagnie low-cost volano sull'aeroporto internazionale Newark Liberty nel New Jersey, a sud ovest di Manhattan. La rete stradale intorno a Newark può confondere chi deve guidarci, quindi meglio essere preparati e sapere prima quale strade si vuole prendere.