Noleggio auto Palma di Maiorca

Inserire città o codice aeroporto
Miglior prezzo garantito
Cancellazione gratuita
Il tuo partner dal 2004

Noleggio auto Palma di Maiorca

  1. Home
  2. Noleggio auto Palma di Maiorca

Il noleggio di un’auto a Palma di Maiorca è comodo, veloce e semplicissimo tramite Noleggio-Auto.it. Presentiamo le opzioni più convenienti selezionate da una vasta gamma di autonoleggi disponibili in 125 Paesi e 17.000 località di tutto il mondo. Proponiamo un’auto a noleggio all inclusive a Palma di Maiorca, al prezzo più basso e con il servizio migliore!

Informazioni su Palma di Maiorca

Auto a noleggio Palma di Maiorca
Auto a noleggio Palma di Maiorca

L'isola spagnola di Maiorca è conosciuta soprattutto come destinazione per una vacanza al mare, ma la capitale dell'isola ha molto di più da offrire. Palma di Maiorca non è una grande città, ma ha un buon numero di attrazioni speciali. Prenditi una pausa dalla spiaggia per assaporare un po' di cultura!

La cattedrale di Palma di Maiorca domina il paesaggio urbano. Le impressionanti torre gotiche di La Seu possono vedersi da lontano. Come nel caso di molte altre città spagnole, anche questa cattedrale è stata costruita al posto di una moschea araba. Nel 1299, Giacomo I, il conquistatore cristiano di Maiorca, fu colto da una terribile tempesta mentre si stava dirigendo verso quest'isola. Egli giurò di costruire una cattedrale alla Vergine Maria se fosse sopravvissuto. E così fu. Giacomo pose la prima pietra, ma non riuscì a vedere la struttura finale dal momento che per costruirla ci vollero quasi quattrocento anni. All'inizio del XX secolo, durante i lavori di restauro, Gaudí modificò gli interni. Fece, ad esempio, dei lampadari in ferro battuto. Dai un'occhiata anche al enorme rosone, che si compone di 1236 pezzi di vetro colorato.

Le terme arabe, Banys Àrabs, proprio dietro alla cattedrale, sono un'altra attrazione di Palma. Sono una delle poche rimaste del dominio arabo, che durò tre secoli. Le terme arabe furono costruite nell'undicesimo secolo. La vasca d'acqua calda è circondata da dodici colonne che sostengono un lucernario.

Qui ti trovi nella parte più antica della città. Un'affascinante labirinto di vicoli dove le case non sembrano negare il loro passato arabo. Tranne che in alcune strade più ampie (dove ci sono negozi di souvenir), difficilmente ti incrocerai con qualche turista in questo labirinto di vicoletti. Grazie all'ombra qui fa abbastanza fresco! Troverai spesso una porta aperta, che ti permette di dare un'occhiata al cortile interno. Una delle case, Can Marquès è aperta al pubblico. Questa casa fu costruita nel XIV secolo; i suoi interni risalgono al 1900.

Il successore di Giacomo I - Giacomo II - commissionò la costruzione di un forte sul lato sud-occidentale di Palma. E' un edificio tipico: un castello rotondo con quattro torri. Da qui potrai goderti di una bella vista sulla baia di Palma e ciò spiega il nome Bellver (Belvedere in catalano). Il castello ospita il Museo Archeologico.

Originariamente, il Palazzo dell'Almudaina era un palazzo arabo, ma Giacomo II lo trasformò in una residenza estiva e vi aggiunse quattro torri e una cappella reale. Il palazzo è pieno d'arte, tra dipinti e arazzi. Vale la pena visitare anche il giardino circostante.

Pueblo Español è un museo dall'architettura davvero unica. Contiene oltre un centinaio di repliche di edifici provenienti da tutta la Spagna. E' un complesso abbastanza grande e una parte è utilizzata come sala conferenze. I vari edifici ospitano anche dei ristoranti esclusivi.

Le Perle sono un prodotto importante per Maiorca. Ovunque sull'isola potrai comprare gioielli di perle, come per esempio sulla strada principale di Palma: Avinguda Jaume III (Viale Giacomo III). E' anche possibile visitare una fabbrica di perle per vedere come il prodotto grezzo viene lavorato fino a diventare un bel pezzo di gioielleria.

Non mancano le discoteche a Palma. I giovani impazziscono e ballano fino alle prime ore del mattino nelle discoteche che hanno nomi del tipo Made in Brasil, BCM e Tito's. La maggior parte delle discoteche e dei locali notturni si trovano intorno al porto. Se si sta cercando un bar più tranquillo, meglio recarsi al centro storico.

Palma di Maiorca e dintorni

Una delle attrazioni più popolari è il treno che va da Plaza d'Espanya a Sóller. La corsa attraversa piantagioni di agrumi con una bellissima vista sulle montagne ad ovest di Maiorca. Sóller è un villaggio molto carino, ma sfortunatamente molto turistico. E' possibile proseguire con il tram fino a Port de Sóller sul mare, dove si trova un piccolo museo navale.

A nord dell'isola si trova Pollença, dove ha vissuto e lavorato l'artista tessile Martí Vicenç. Dopo la sua morte nel 1995, la sua casa e atelier vennero convertiti in un museo. Qui potrai vedere diversi esempi dei cosiddetti llengües con dei disegni meravigliosi. Oltre a lavorare con i tessuti Vicenç ha anche lavorato come pittore e sculture. Sono esposte anche molte di queste opere.

Il parco naturale S'Albufera si trova a nord di Maiorca. E' la palude principale delle isole Baleari, dove vivono piante rare e migliaia di specie di uccelli. Qui si è abbastanza lontani dalle spiagge affollate. Ci sono ottimi percorsi a piedi e in bicicletta. I punti più speciali si possono raggiungere solamente in barca.

Palma di Maiorca offre una vasta gamma di alloggi. Qui non mancano hotel e villaggi vacanze, come nemmeno nel resto dell'isola. Consigliamo, comunque, di prenotare l'hotel con largo anticipo sia d'estate, quando Maiorca diventa molto affollata, sia d'inverno, quando c'è meno scelta essendo molti hotel chiusi.

Parcheggio

Sebbene stiano costruendo sempre più garage a Palma di Maiorca, potrebbe comunque risultare difficile trovare parcheggio. Una delle migliori opzioni è il Parc de la Mar vicino alla cattedrale. Ti prestano persino una bicicletta da usare nel tempo in cui parcheggi la macchina qui. E' un bel modo per scoprire Palma!

Aeroporto di Maiorca

L'aeroporto di Palma di Maiorca si trova a otto chilometri a est della città. Con l'auto a noleggio si raggiunge facilmente l'aeroporto, il cui nome officiale è Son Sant Joan, prendendo la strada per Santanyí. L'uscita per l'aeroporto è chiaramente segnalata.