Noleggio auto Reykjavik

Cerca, scegli & prenota!

Inserire città o codice aeroporto
Perché prenotare con noi?
  • Cancellazione gratuita Fino a 48 ore prima dell'orario programmato per il prelievo
  • Miglior prezzo garantito Hai trovato un prezzo migliore? Comunicacelo e ti faremo un'offerta migliore
  • Più di 8000 punti di ritiro In tutto il mondo
Cancellazione gratuita
Miglior prezzo garantito
Il tuo partner dal 2004

Noleggio auto Reykjavik

  1. Home
  2. Noleggio auto Reykjavik

Il noleggio di un’auto a Reykjavik è comodo, veloce e semplicissimo tramite Noleggio-Auto.it. Presentiamo le opzioni più convenienti selezionate da una vasta gamma di autonoleggi disponibili in 125 Paesi e 17.000 località di tutto il mondo. Proponiamo un’auto a noleggio all inclusive a Reykjavik, al prezzo più basso e con il servizio migliore!

Informazioni su Reykjavik

Auto a noleggio Reykjavik
Auto a noleggio Reykjavik

La capitale dell'Islanda non è meta per coloro che desiderano una vacanza verso un bel clima caldo e soleggiato. E' invece una buona meta per persone agiate, perché infatti la vita qui non è economica. Ciò comunque non impedisce alle persone con budget limitato di viaggiare a Reykjavík. La capitale più settentrionale del mondo è unica. E' caratterizzata da una speciale posizione, tra l'oceano, le montagne e le terre vulcaniche; da un paesaggio incontaminato e aspro; da una popolazione particolare nelle cui vene scorre ancora il sangue dei vichinghi; e da una vita notturna esuberante e vivace.

Reykjavík significa 'baia fumosa'. Quando il vichingo Ingolfur Arnarson arrivò sull'isola, egli scambiò il vapore per fumo. Nonostante il 'fumo', decise comunque di stabilire qui il suo accampamento, che è stato poi l'inizio della successiva capitale. Non poteva scegliere posto migliore: sul lato settentrionale la città è riparata dal freddo vento polare da una montagna alta 914 metri Esja e la sua posizione sul Faxaflóibay le fornisce una moderata influenza sul clima.

La maggior parte dei turisti sono attratti dall'Islanda per ammirare la natura incontaminata del paese. Ma c'è anche molto da fare in capitale. Innanzitutto ci sono le case dai colori sgargianti. Prenditi del tempo per passeggiare per Reykjavík, o per andare a Hallgrímskirkja. Da questa torre si apprezza una vista spettacolare della città. Si può vedere questa chiesa da ogni punto della città, ma se si vuole conoscere la sua posizione esatta, la troverai alla fine della via commerciale Skolavordustigur, dove ci sono delle piccole boutique e negozi di souvenir.

La strada commerciale più vecchia di Reykjavík è Laugavegur. Qui puoi trovare negozi di designer islandesi, ma anche vestiti di seconda mano, e gioiellerie sulle strade laterali. Chi ama le attività all'aperto può comprare abbigliamento sportivo e per il tempo libero di marca 66 North e Cintamani. Non a prezzi convenienti, ma di altissima qualità. Il centro commerciale Kringlan sta facendo però una forte concorrenza a Laugavegur. Qui oltre ai negozi, ci sono anche ristoranti e bar, un teatro e un cinema. Ogni domenica c'è un mercato delle pulci Kolaportið in un vecchio magazzino al porto. Qui potrai provare le specialità islandesi, come la hakarn. Gli islandesi la amano. Cos'è? Carne di squalo fermentata (una parola carina per dire marcia). Non è di tuo gusto? Fortunatamente, ci sono altri piatti ottimi che puoi mangiare in Islanda come il salmone e l'aragosta, entrambi super freschi.

Nel Museo Nazionale viene mostrato come l'Islanda si sia sviluppata dai tempi dei Vichinghi fino alla terra che è attualmente. Anche il SagaMuseum tratta la storia dell'Islanda ma soprattutto mediante miti antichi e leggende. Il museo ha una posizione speciale: è ospitata in una delle cisterne d'acqua calda del Perlan (Perla). Nella cupola di questo complesso su una collina si trova un ristorante girevole. Da qui durante la cena potrai godere di una piacevole vista della capitale islandese.

Lo abbiamo già detto: Reykjavík è una città particolare, e ha infatti un museo bizzarro: l'unico museo del fallo del mondo. Sì, proprio così: un museo dedicato al pene. Sullo schermo ci sono (parti di) peni di più di duecento specie, tra cui balene, orsi polari, foche e trichechi. E ovviamente, ci sono anche esempi dell'homo sapiens.

La vita notturna a Reykjavík è esuberante. Almeno nei fine settimana, visto che durante la settimana gli islandesi lavorano molto e vanno a letto presto. Ma il venerdì e il sabato sera sono soliti a festeggiare alla grande. Abbiamo detto 'sera'? In realtà dovremmo dire notte, dal momento che l'atmosfera si intensifica dopo mezzanotte. C'è un gran numero di pub, bar, discoteche e nightclub. Le più famose sono facili da trovare: sono i posti con le file più lunghe. Gli islandesi apprezzeranno un tuo sforzo per prepararti a un'uscita, dal momento che in alcune discoteche non è consentito entrare con i jeans.

Il museo all'aria aperta Arbaejarsafn si trova sul lato orientale della città. Qui sono state ricostruite case tradizionali, fattorie, chiese e altri edifici. Non è solamente una collezione di edifici, ma è stato convertito in una sorta di villaggio, dove ci sono dei volontari vestiti con costumi tradizionali che praticano l'artigianato tradizionale. Questo museo è aperto solamente a giugno, luglio e agosto.

Il più famoso geyser nel mondo è quello da cui la parola deriva: il Geysir. Si trova a est di Reykjavík e non è più attivo. Il geyser attivo Strokkur si trova vicino a esso, sputa una fontana di acqua calda ogni cinque minuti. Questi geyser fanno parte del Parco Nazionale Thingvellir. Più a est si trovano le spettacolari cascate di Gullfoss, che sono congelate durante i mesi invernali.

Appena a sud dell'aeroporto c'è una delle più grandi attrazioni vicino a Reykjavík: il lago d'acqua calda Laguna Blu. Il prezzo dell'entrata è abbastanza alto, ma quasi nessuno vuole perderselo. Il lago è poco profondo ed è circondato da rocce di lava nera. Puoi fare un bagno di vapore in una delle grotte, o una doccia rinfrescante sotto una delle cascate.

A nord della capitale islandese si trova la montagna Esja. E' una zona famosa per le escursioni e i diversi percorsi che arrivano in cima sono ben segnalati. Hafnarfjörour è un sobborgo a sudovest di Reykjavík. Da maggio a settembre le barche partono dal porto della città per vedere le balene e i delfini nel mare aperto.

Con un'auto a noleggio potrai viaggiare lungo la circonvallazione che inizia a Reykjavík, e comprende l'isola intera. Vicino alla circonvallazione (sulla costa meridionale) si trova la montagna più alta dell'Islanda, il vulcano Hvannadalshnúkur, parte di un grande e impressionante ghiacciaio. La circonvallazione è percorribile tutto l'anno, ma se devii da questo percorso potresti finire in una strada sterrata. Per guidare sulle strade delle zone interne montuose è essenziale avere un veicolo a quattro ruote.

L'alloggio per i viaggiatori con budget limitato è poco disponibile a Reykjavík, con l'eccezione del grande campeggio Laugardalur, a est della città. La città attira sempre più turisti, pertanto ti consigliamo di prenotare con molto anticipo. Tieni a mente che alcuni hotel sono chiusi durante i mesi invernali.

Parcheggio

Reykjavík ha il più alto numero di automobili pro capite nel mondo. Ciò indica che gli islandesi sono amanti delle auto, e ciò si riflette nella capitale. C'è un ampia possibilità di parcheggiare sia in strada che nei garage privati. Anche se molte cose sono costose in Islanda, il parcheggio non lo è, soprattutto se comparato con le tariffe delle altre capitali europee.

Aeroporto

L'aeroporto di Reykjavík si trova 40 quaranta chilometri a sudovest della capitale. L'Aeroporto di Keflavik è facilmente raggiungibile con l'auto a noleggio usando la strada principale 41 (Reykjanesbraut).