Noleggio auto Helsinki

Inserire città o codice aeroporto
Miglior prezzo garantito
Cancellazione gratuita
Il tuo partner dal 2004

Noleggio auto Helsinki

  1. Home
  2. Noleggio auto Helsinki

Il noleggio di un’auto a Helsinki è comodo, veloce e semplicissimo tramite Noleggio-Auto.it. Presentiamo le opzioni più convenienti selezionate da una vasta gamma di autonoleggi disponibili in 125 Paesi e 17.000 località di tutto il mondo. Proponiamo un’auto a noleggio all inclusive a Helsinki, al prezzo più basso e con il servizio migliore!

Informazioni su Helsinki

Auto a noleggio Helsinki
Auto a noleggio Helsinki

Per lungo tempo, Helsinki ha giocato un ruolo di sudditanza rispetto alla precedente capitale finlandese, Turku. La situazione è cambiata quando i Russi nel 1809 annessero la Finlandia e tre anni più tardi fecero di Helsinki la capitale. Prima d'allora, la Finlandia era parte dell'Impero svedese. A Helsinki si percepisce ancora sia l'influenza svedese che russa.

Nel 1808 gran parte di Helsinki fu distrutta durante un incendio. Gli edifici in legno si bruciarono, dopodiché ha avuto luogo un'importante ricostruzione; la città è stata ricostruita in stile neoclassico e assomiglia alla russa San Pietroburgo, 300 chilometri a est di Helsinki. Fu l'architetto tedesco Carl Ludwig Engel a lasciare la sua impronta sulla città: ha disegnato il Kauppatori (la piazza del Mercato), che si trova di fronte al mare, insieme al maestoso Senaatinori (la piazza del Senato) proprio lì dietro.

Sulla piazza del Senato si trova il simbolo della città: Tumiokirkko, la cattedrale di Helsinki, fiore all'occhiello della progettazione di Engel. Una torretta con una cupola verde, circondata da quattro piccole cupole, domina questa chiesa bianca a forma di croce greca. Si può raggiungere la cattedrale salendo le ripide scale che, durante le belle giornate, sono frequentate da studenti.

Un'altra chiesa famosa di Helsinki è la Cattedrale Uspenski, classico esempio di una chiesa russa ortodossa con la cupola a forma di cipolla. Al suo interno, si può apprezzare una bella iconostasi, una parete ricoperta completamente di icone.

La moderna Chiesa di Temppeliaukio è un'altra attrazione turistica. Alla fine degli anni sessanta, nel quartiere di Etu-Töölo (parte occidentale del centro) una parete rocciosa è stata fatta saltare ed è stata poi ricoperta da una cupola di vetro. Il risultato è davvero particolare: uno spazio con pareti in roccia grezza. Queste pareti hanno rivelato avere eccellenti proprietà acustiche. Questo spiega perché qui si tengono non solo le funzioni religiose, ma anche i concerti.

Tutti i giorni lavorativi, c'è un mercato nel Kauppatori; d'estate per tutto il giorno, ma durante il resto dell'anno solo di mattina. Qui si può comprare tutto: naturalmente verdura e frutta fresca, e vicino al mare pesce fresco, ma anche articoli di pelletteria, scarpe Sami, pelli di renna, pellicce e cappelli, e i cosiddetti puukkos, cioè coltelli con fodere di pelle e con dei manici di legno o osso splendidamente decorati. A ovest della piazza del Mercato ci sono le lussuose vie di negozi, tra i quali ad esempio il grande magazzino Stockmann.

La Finlandia è famosa per il suo design. Nel 2012 Helsinki è stata Capitale Mondiale del Design. La città ha un vero e proprio Quartiere del Design. Lungo la Esplanadi – il cuore del quartiere – si trovano negozi di marche famose come per esempio iittala (cristalli e attrezzature da cucina), Marimekko (moda), Artek (mobili di Alvar Aalto) e IVANAhelsinki (moda). Naturalmente ci sono anche bar e ristoranti alla moda, e c'è un museo d'arte applicata, il Designmuseo.

Se si è interessati all'architettura allora si deve assolutamente fare una passeggiata per i quartieri intorno al centro, come i quartieri orientali di Kruununhaka e Katajanokka con numerosi edifici Jugendstil, e il quartiere meridionale di Eira. Meglio indossare delle scarpe robuste da passeggiata visto che questi quartieri hanno dei vicoli alquanto ripidi.

Helsinki ha anche dei musei interessanti. Nel National Museum si può imparare tutto della storia finlandese. Le istallazioni interattive lo rendono un museo divertente anche per i bambini. Il Kiasma non espone solo arte moderna; ci sono anche spettacoli teatrali e musicali e presentazioni multimediali temporanee. Al Ateneumin taidemuseo si può apprezzare arte antica, che non espone solo opere di artisti finlandesi, ma anche di stranieri, tra cui Van Gogh, Gauguin, Munch e Rodin.

Come in molte altre città, anche Helsinki ha trasformato un quartiere precedentemente povero in una piacevole zona di intrattenimento. Nel quartiere Kallio troverai dei bei bar, ristoranti e nightclubs. Ci sono anche molti altri luoghi di divertimento vicino al centro, alcuni a tema come per esempio il Arctic Icebar e il Sauna Bar.

Helsinki e i suoi dintorni

La Finlandia è il paese dei laghi e il tipico paesaggio finlandese inizia già fuori da Helsinki: centinaia di laghi, isole e grandi foreste. Dal porto di Helsinki, i traghetti partono per le isole dell'arcipelago. Alcune isole sono sede di ristoranti esclusivi, ma ce ne sono altre dove i finlandesi sono soliti andare per rilassarsi e prendere il sole, nuotare e fare un picnic.

Su una delle isole si trova la fortezza Suomenlinna, una delle fortezze marittime più grandi al mondo ed è patrimonio mondiale dell'Umanità. I vecchi edifici finlandesi sono stati raggruppati nel Open-Air Museum sull'isola di Seurasaari. Le saune sono dappertutto, ma le più belle si trovano sull'isola di Vasikkasaari, che si raggiunge in quindici minuti di traghetto da Helsinki. La tua esperienza con la sauna sarà completa se finisci la giornata con una cena finlandese, preparata sul fuoco a legna.

La città storica di Porvoo si trova a 50 chilometri, a nordest di Helsinki. Sebbene a Helsinki non vi siano rimaste case di legno, ce ne sono parecchie a Porvoo. Il centro medioevale è caratterizzato da case dipinte di ocra e rosso che sono state preservate in ottime condizioni. La vecchia fabbrica di legno sul lungomare attualmente ospita negozi, gallerie, bar e ristoranti.

Vicino a Helsinki, appena a nord della stazione, si trova l'area ricreativa di Töölönlahti>/em>. Qui per esempio si possono noleggiare barche e pedalò e durante l'inverno sci di fondo e racchette da neve.

Si può anche fare una gita in barca da Helsinki a Tallinn, la capitale dell'Estonia. I biglietti last-minute per il traghetto a Tallin sono economici e ti permettono di risparmiare il soggiorno di una notte in hotel! In generale, l'alloggio a Helsinki è relativamente costoso. Ci sono, comunque, delle alternative per i viaggiatori con budget limitato, soprattutto durante i mesi estivi quando le case degli studenti si convertono in ostelli. Se stai pianificando di visitare Helsinki durante l'estate, ti consigliamo di prenotare l'alloggio con anticipo.

Parcheggio

Il centro di Helsinki è una zona pedonale; inoltre, molte strade sono a senso unico, perciò orientarsi diventa complicato. A parte questo, è facile guidare per le ampie strade della capitale finlandese. Tuttavia, trovare parcheggio può risultare difficile. Il centro della città è diviso in tre zone parcheggio: in tutte le zone si deve pagare per parcheggiare in strada dal lunedì al venerdì; nella zona 1 (la zona dei negozi) anche il sabato. Si consiglia di parcheggiare l'auto a noleggio in uno dei nove parcheggi custoditi nel centro della città (c'è per esempio un grande parcheggio sotto il grande magazzino Stockmann). C'è un sistema elettronico che indica quali garage hanno disponibilità.

Aeroporto

L'aeroporto si trova 18 chilometri a nord della capitale finlandese. Si può raggiungere l'Aeroporto di Helsinki-Vantaa facilmente con l'auto a noleggio mediante la tangenziale III (Kehä III). Si può raggiungere l'aeroporto anche percorrendo la strada 45 da/per Tuusula.