Noleggio auto Larnaca

Inserire città o codice aeroporto
Miglior prezzo garantito
Cancellazione gratuita
Il tuo partner dal 2004

Noleggio auto Larnaca

  1. Home
  2. Noleggio auto Larnaca

Il noleggio di un’auto a Larnaca è comodo, veloce e semplicissimo tramite Noleggio-Auto.it. Presentiamo le opzioni più convenienti selezionate da una vasta gamma di autonoleggi disponibili in 125 Paesi e 17.000 località di tutto il mondo. Proponiamo un’auto a noleggio all inclusive a Larnaca, al prezzo più basso e con il servizio migliore!

Informazioni su Larnaca

Auto a noleggio Larnaca
Auto a noleggio Larnaca

Larnaca è una città di mare che si trova sulla costa meridionale di Cipro, nella parte greca dell'isola. E' una città moderna ma si possono trovare molte rovine di antiche civiltà sia a Larnaca che nei suoi dintorni. La Passeggiata Finikoudes vicino al mare costituisce il cuore della città. Lungo questo viale si trovano dozzine di bar, ristoranti e caffetterie all'aperto. Sul lungomare c'è anche un castello, costruito dagli Ottomani nel 1625 e successivamente utilizzato come prigione dagli inglesi. Durante l'estate, nel cortile si danno regolarmente concerti all'aperto. Sul lato opposto del castello si trova la moschea di Larnaca, in origine una chiesa del XIII secolo.

Le principali attrazioni di Larnaca sono le rovine dell'antica Kition, una potente città stato del XIII secolo a.C. Qui si trovano le rovine delle mura, notevolmente spesse e fatte di rocce giganti, e le rovine dei cinque templi. La più grande è dedicata alla dea della fertilità, Astarte. Quattro templi più piccoli sono collegati con le botteghe dove veniva sciolto il rame. Per una più completa comprensione di questa civiltà antica dovrai pagare la visita al Museo Archeologico. Oltre ai reperti di Kition, il museo espone anche oggetti degli insediamenti dell'era Neolitica Choirokoitia e Tenta.

Nel museo della Fondazione Pierides si possono trovare altri reperti archeologici. Si tratta della collezione privata della famiglia Pieride che offre un'interessante quadro degli sviluppi di Cipro dal IV secolo a.C. fino al XV secolo d.C.

Rimarrà sempre oggetto di polemica se Lazzaro è vissuto a Kition o vicino Marsiglia dopo essere risorto. Nessuno, tuttavia, può negare che Agios Lazaros sia una chiesa bizantina particolarmente bella, costruita nel IX secolo e restaurata nel XVII. Il campanile venne costruito durante la metà del IX secolo. La storia racconta che nell'anno 890 la tomba di Lazzaro fu scoperta e portava l'iscrizione "Lazzaro, vescovo di Larnaca. Morto per quattro giorni. Amico di Gesù." Si può vedere questo sarcofago di marmo nel santuario. L'iconostasi all'interno della chiesa ne è un esempio in legno pregiato. Nel museo della chiesa è possibile apprezzare anche altri pezzi di arte religiosa bizantina.

Larnaca e i suoi dintorni

Tra la città e l'aeroporto si trova un lago di sale che è pieno di acqua solamente durante i mesi invernali. E' proprio in questo periodo che il lago ospita migliaia di fenicotteri, anatre selvatiche e altri uccelli acquatici. A metà strada per il lago salato si passa davanti a una chiesa in una grotta, chiamata Ayia Phaneromeni. In origine era probabilmente un cimitero fenicio. Si dice che la grotta avesse un effetto curativo. Le persone che vogliono sbarazzarsi del mal di testa devono camminare intorno alla grotta per tre volte e lasciare un indumento o una ciocca di capelli vicino alla grata della finestra che si trova sul lato sud. Anche le moglie degli uomini che lavorano all'estero vengono qui per pregare per la loro sicurezza.

Sulle rive del lago salato si trova la Hala Sultan Tekke dove è sepolta Umm Haram, madre adottiva del profeta Maometto. Appena fuori dalla città si possono vedere le rovine dell'Acquedotto Kamares, che portava acqua da una fonte, che si trovava a 5 chilometri da Larnaca, fino alla città. Non sono stati i romani a costruirlo. Quest'acquedotto è stato costruito nel XVIII secolo, ispirandosi agli antichi esempi dell'epoca romana.

Pano Lefkara è un bellissimo villaggio a sudovest di Larnaca ai piedi dei monti Troodos. Non è solamente famoso per le sue case secolari e pittoresche, ma anche per l'abile lavoro di pizzo che viene eseguito qui. Da Lefkara si può prendere un sentiero che porta a un altro bel villaggio, Kato Drys. Il sentiero segue un bel percorso sul Monte Sotira.

I sub vanno a Larnaca soprattutto per vedere il relitto del Zenobia, un traghetto moderno affondato nel 1980 durante il suo primo viaggio a causa di un errore del computer. Il traghetto, comprendendo i camion e gli altri carichi, si trova a 42 metri di profondità, ma la parte superiore del relitto si trova solamente a 18 metri sopra il livello del mare.

Fare immersioni e snorkelling sono attività popolari nelle acque vicino alla Penisola Cape Greco. Infatti, questa penisola ha una accentuata costiera rocciosa, formata da grotte e ci vive una flora e una fauna davvero unica. E' un'area protetta.

Parcheggio

Recentemente il centro di Larnaca è stato completamente ristrutturato e molte strade e piazze ora sono pedonali. Sono stati anche costruiti dei parcheggi privati, quindi non avrai problemi a trovare posto dove parcheggiare. Se decidi di parcheggiare in strada, bisogna fare attenzione alla doppia striscia gialla lungo al marciapiede: lì è vietato parcheggiare. Sulla singola linea gialla è consentito fermarsi solo brevemente per far salire e scendere delle persone.

Aeroporto

L'aeroporto internazionale, Aeroporto di Larnaca, si trova 5 chilometri a sud della città. Si può raggiungere facilmente l'aeroporto con l'auto a noleggio, visto che si trova sulla Strada Artemidos (B4) che va dal centro della città all'aeroporto. La tangenziale A3 termina all'aeroporto di Larnaca.